shutterstock 1543432460 LINK Benessere e sicurezza sul posto di lavoro anche per i dentisti

Benessere e sicurezza sul posto di lavoro anche per i dentisti

Il dentista è il medico attento che si prende cura della salute dei suoi pazienti. Ma chi si prende cura di lui? Chi lo aiuta a prevenire tutti quei malesseri che la pratica della professione odontoiatrica può provocare?

Ora ci pensa la nostra Fondazione ANDI che, in esclusiva per la diffusione in Italia, ha tradotto e sottotitolato tre utili video prodotti da FDI che parlano proprio di benessere e sicurezza negli studi, a partire da ergonomia e postura di chi ci lavora. I tre utilissimi video sono anche il segno più tangibile di una collaborazione sempre più stretta tra la nostra Fondazione e la Federazione internazionale che rappresenta oltre un milione di dentisti in tutto il mondo.

La maggior parte dei dentisti, col passare del tempo, tende a lamentare dolori al collo e alla zona lombare. Questo perché, quando sono in studio, si piegano sui pazienti assumendo una postura innaturale e pericolosa. Se protratta nel tempo, e con l’aumento dei carichi di lavoro, questa cattiva abitudine può portare a danni seri e a lesioni da sforzo ripetuto.

Non sottovalutare questo aspetto della professione è già un primo passo per risolvere il problema. Il secondo è seguire le facili indicazioni contenute nei video di animazione che vi proponiamo di seguito e che trovate sul nostro sito (link).

Il primo video mette in guardia dai gravi danni che una cattiva postura può provocare e sottolinea l’importanza dell’ergonomia in odontoiatria, perché mira a ridurre i problemi muscoloscheletrici, permettendo al dentista di adottare una posizione più naturale e confortevole e che allo stesso tempo garantisca ai pazienti efficienza e accuratezza del trattamento.

Il secondo propone una serie di consigli su come tenere una postura ideale, dall’inclinazione di testa e spalle alla posizione di gambe e piedi, fino all’altezza della sedia e alla posizione del pedale. Non mancano suggerimenti anche sull’abbigliamento e le calzature che devono essere comodi e favorire i movimenti.

Infine, il terzo video prende in considerazione il ruolo e la posizione dell’assistente che, in un sistema a quattro mani, sono molto importanti sia per garantire un trattamento agevole ed efficace al paziente sia per ridurre l’affaticamento del medico, che si vede porgere in maniera appropriata gli strumenti. La raccomandazione finale è che la posizione del paziente venga stabilita sulla base della postura naturale del dentista e dei suoi punti di riferimento. Naturalmente, il consiglio finale è quello classico e cioè di fare movimento e sport il più possibile, concedendosi delle pause quantomeno per brevi camminate. Perché lavorare con il massimo del comfort è garanzia di benessere per tutti: odontoiatri, staff dello studio e pazienti.