shutterstock 1472445941 FB I denti del giudizio

I denti del giudizio

L’eruzione dei denti del giudizio può, talvolta, non recare alcun fastidio, è invece sempre associata a sintomatologia dolorosa, nei casi in cui questi elementi dentali non riescano a uscire completamente dalla gengiva o escano solo parzialmente provocando pressione sui denti vicini e generando infiammazione, solitamente per mancanza di spazio nell’arcata dentale e conseguentemente seguendo una crescita anomala, a volta orizzontale.

Il complesso di sintomi più comuni sono:

  • Dolore che può coinvolgere anche i denti adiacenti e irradiarsi fino all’orecchio
  • Arrossamento e tumefazione (gonfiore) della gengiva e in corrispondenza dei linfonodi
  • Alitosi causata dalla gengivite
  • Difficoltà sia nella masticazione sia nell’aprire e chiudere la bocca
  • Ascessi gengivali o cisti che possono danneggiare il dente e i tessuti adiacenti
  • Mal di testa
  • Pericoronite, ossia infiammazione del tessuto gengivale intorno al dente parzialmente incluso
  • Formazione di tasche gengivali
  • Spostamento degli altri denti
  • Febbre

Alla comparsa di questi segni è importante contattare il dentista.