OCD 2018 Copertina FB Formazione, solidarietà e crediti ECM? All’Expodental Meeting si può!

Formazione, solidarietà e crediti ECM? All’Expodental Meeting si può!

Avete sempre immaginato di partire per una missione umanitaria? Volete mettere la vostra professionalità al servizio delle persone più vulnerabili che vivono nei paesi in via di sviluppo e in Italia? Con Fondazione ANDI potrete esaudire questo desiderio! Le nostre missioni di cooperazione odontoiatrica internazionale sono infatti aperte a tutti quei colleghi che vogliono dare una mano e avere un impatto positivo nella vita di molte persone, soprattutto bambini, che si trovano a vivere in condizioni di difficoltà. Ma se entusiasmo, serietà e competenza sono indispensabili, non sempre bastano! Serve anche una specifica preparazione che metta ciascun volontario nelle condizioni di operare al meglio, conoscendo il luogo, le esigenze e le aspettative delle comunità locali ma anche le problematiche che si troverà ad affrontare e le possibili soluzioni per risolverle in modo efficace.

Per apprendere tutto questo, e aggiungere valore alla vostra esperienza di volontariato, potete ancora iscrivervi al 6° Corso base “Volontariato e cooperazione odontoiatrica internazionale” che la nostra Fondazione organizza giovedì 17 maggio all’interno di Expodental Meeting, a Rimini,insieme a COI – Cooperazione Odontoiatrica Internazionale.

Il corso, che riconosce ai partecipanti 4 crediti formativi ECM, ha come finalità quella di offrire una preparazione di base agli odontoiatri, affinché siano in grado di operare in aree disagiate e decisamente carenti nel campo dell’assistenza sanitaria odontoiatrica e odontostomatologica. Si svolgerà nella Sala Volta (Pad. C2) a partire dalle 13.30 fino alle 18 e prevede che all’introduzione del nostro Presidente Mancini seguano gli interventi “Come prepararsi ad affrontare una missione di cooperazione internazionale”di Marco Lungo – COI, Salute orale e cooperazione Internazionale: progetti sostenibili e approccio secondo le linee guida dell’OMS” di Marco Negro – COI e “Alleanza Dentisti per il Mondo: analisi di un progetto congiunto in favore della promozione della salute orale in Burkina Faso”  a cura di Marco Negro – COI e Maurizio Rivetti – Smile Mission. Chiuderà gli interventi “Progetto Ladakh: nascita e sviluppo di un programma di prevenzione e assistenza alla salute orale, in condizioni ambientali difficili” di Guido Corradi – Fondazione ANDI, a cui farà seguito un breve dibattito sulle tematiche trattate. Per l’ottenimento dei crediti ECM, in conclusione è previsto un test di verifica.

Grazie alla nostra esperienza sul campo abbiamo ormai imparato che affrontare una missione all’estero, specialmente in contesti svantaggiati, comporta per prima cosa mettere da parte la nostra visione “occidentale” e le nostre consuetudini per incontrare e accogliere le aspettative e i problemi di coloro che intendiamo aiutare. In questi interventi un aspetto fondamentale, di cui non sempre abbiamo piena consapevolezza, è legato alle modalità di interazione con le popolazioni locali, la loro cultura, le condizioni strutturali e le normative sanitarie vigenti. Spesso, inoltre, non ci si interroga abbastanza sul dopo e sulla ricaduta che il nostro intervento lascerà quando saremo tornati alle nostre vite. Proprio a tutti questi aspetti è dedicato il corso del 17 maggio, un’occasione unica per formarsi e acquisire il giusto e consapevole approccio al volontariato odontoiatrico internazionale.

Per iscriversi clicca qui:

1-     Fare click sul seguente link  http://www.expodental.it/.

2-     Procedere alla pre-registrazione e selezionare il bottone “Registrati online e iscriviti ai corsi gratuiti”.

3-     Cliccare su “modifica/aggiungi corsi”.

4-      Infine, scegliere il corso di Fondazione ANDI dal titolo: 6° Corso base “VOLONTARIATO E COOPERAZIONE ODONTOIATRICA INTERNAZIONALE”.

E i pazienti fragili?

Sempre all’interno di Expodental Meeting, sabato 19 maggio dalle 10.30 alle 14.30, presso la sala Leonardo (Pad. C2) la nostra Fondazione raddoppia il proprio impegno e, insieme ad ANDI, COI AIOG, e SIOH, prende parte al seminario L’odontoiatria nei soggetti fragili e nei pazienti con patologie sistemiche”. Si tratta di un importante momento di confronto scientifico che nasce dall’esigenza di approfondire e sviluppare gli aspetti del trattamento odontoiatrico nei pazienti vulnerabili e in coloro che sono affetti da patologie sistemiche. Anche questo appuntamento riconosce 4 crediti formativi ECM. Il programma completo è disponibile, clicca qui.

Per iscriversi:

1-    Fare click sul seguente link  http://www.expodental.it/.

2-    Procedere alla pre-registrazione e selezionare il bottone “Registrati online e iscriviti ai corsi gratuiti”.

3-    Cliccare su “modifica/aggiungi corsi”.

4-    Infine, scegliere il corso di Fondazione ANDI dal titolo: 6° Corso base “VOLONTARIATO E COOPERAZIONE ODONTOIATRICA INTERNAZIONALE”.

 

La mostra fotografica

La presenza della nostra Fondazione all’interno della più importante manifestazione nazionale del settore dentale non si esaurisce con questi due appuntamenti, ma si estende per tutta la durata della fiera. Saremo infatti presenti al Padiglione C2 STAND 39 corsia 1 in particolare con la sesta edizione di “Dentisti per il mondo”, la mostra fotografica che ogni anno premia le più belle foto dei dentisti volontari.

Vi aspettiamo, veniteci a trovare! Potrete conoscere tutte le nostre novità e i progetti futuri.

Dona il tuo 5X1000 a Fondazione ANDI

Con il tuo sostegno, Fondazione ANDI aiuta i dentisti volontari a portare cure a chi ne ha più bisogno, sia in Italia che nei paesi più poveri. Aiuta ad assistere i bambini in difficoltà e affetti da malattie rare. Aiuta a organizzare attività sul territorio per sensibilizzare le persone contro il tumore del cavo orale e le apnee notturne.

E, facendo questo, aiuta a dare la giusta immagine di noi dentisti, che ogni giorno lavoriamo e ci impegniamo per facilitare le persone a vivere meglio.

Con il tuo 5X1000 a Fondazione ANDI, aiuti gli altri e aiuti anche un po’ te stesso.

Destinare il 5X1000 delle tue tasse a Fondazione è facile e non costa nulla, perché si tratta di una tassa che andrebbe comunque allo Stato.

É sufficiente inserire nella casella “Sostegno del volontariato” della tua dichiarazione dei redditi, la tua firma e il Codice Fiscale 08571151003.