MACIS roberto INDIA FOTO RICORDO CON I MONACI BAMBINI DEL MONASTERO DI PUKTAL Henry Schein Krugg Italia sostiene Fondazione ANDI per la missione in Guatemala

Henry Schein Krugg Italia sostiene Fondazione ANDI per la missione in Guatemala

Una missione odontoiatrica all’estero, per avere successo, ha bisogno di tanti elementi. In primis un progetto ben strutturato e la disponibilità di tempo e competenze dei medici volontari. Senza queste due fondamentali condizioni ben poco si riuscirebbe a realizzare. Oltre a questo però esistono una serie di aspetti logistici e strutturali che sono fondamentali per la buona riuscita dell’intervento umanitario. Trasporti, ospitalità e accoglienza vengono pianificati dall’Italia e dall’Associazione Sulla Strada onlus in accordo con le strutture sul territorio ma c’è un altro aspetto molto importante quando si va lontano, spesso in un paese con minori risorse economiche, a curare chi ne ha bisogno. Si tratta della disponibilità di strumenti e materiali per poter assistere al meglio i nostri pazienti. È qui che spesso intervengono aziende produttrici e distributrici che riconoscono la validità e l’efficacia dei progetti scegliendo di sostenerli attraverso importanti e apprezzatissimi doni. È quanto ha recentemente fatto Henry Schein Krugg Italia, azienda leader nella fornitura di prodotti e servizi sanitari per professionisti che operano in studi medici, dentistici e veterinari, che ci ha offerto prodotti e materiali di consumo, oltre che grandi e piccole apparecchiature da destinare alla missione per il Guatemala partita a metà gennaio.

Specchietti e sonde, punte e spatole ma anche guanti e detergenti sono solo alcuni dei prodotti che l’azienda ci ha fatto avere perché siano di supporto alle attività di diagnosi e cura che i volontari svolgeranno nell’ambulatorio del municipio di San Raymundo dove l’Associazione Sulla Strada onlus, in collaborazione con Fondazione, porta assistenza medica e cure odontoiatriche ad adulti e bambini.

Un grazie quindi a questa azienda che, già presente nella classifica delle società più etiche del mondo stilata ogni anno da Ethisphere, si è dimostrata attenta e pronta nell’aiutarci a svolgere al meglio la nostra missione principale: contribuire a migliorare la salute dei nostri pazienti nel mondo.
Grazie di cuore al nostro volontario partito per questa missione: il dottor Carmelo Falzone.