IMG 3673 scaled Lo sport e la disabilità protagonisti di momenti inclusivi

Lo sport e la disabilità protagonisti di momenti inclusivi

Grazie all’ambulatorio mobile e grazie al sodalizio fra Fondazione ANDI Onlus, ANDI Firenze, LILT Firenze e Lions 108LA Toscana, abbiamo avuto modo di organizzare e/o partecipare a vari eventi che hanno puntato tutto sul coinvolgimento dei cittadini, sulla necessità di informali, sulla volontà di aiutare là dove ci possa essere il bisogno a cui venire incontro.

Dopo l’evento avvenuto agli Assi Giglio Rosso il 23 aprile per lo sport inclusivo, coronato da successo sia per la partecipazione che per gli obiettivi raggiunti, la nostra attività è sfociata nell’organizzazione e partecipazione alla gara podistica “Scatta alle Cacine”, l’8 maggio. Anche in questo caso è stato utilizzato l’ambulatorio mobile odontoiatrico per le visite per l’Oral Cancer Day.

Sulla linea di partenza, oltre agli atleti normodotati, abbiamo avuto la partecipazione dei “Maratonabili”, un gruppo associativo che si occupa di atleti disabili. Lo scopo è quello di stimolare in loro l’interesse sia per il miglioramento della loro salute che per il rapporto sociale che deriva dal contatto con gli atleti, con il pubblico presente e con gli altri ragazzi disabili.

Ringrazio i colleghi che si sono messi a disposizione per i due eventi,  i dottori: Bianca De Saint Pierre, Alessandro Cioni, Alfredo Cianchi, Niccolò Ghezzi Galli Tassi, Roberto Branchi, Lorenzo Landini, Matteo D’Alberto, Laura Battagli e tanti altri amici che si sono prodigati per aiutarci.