Progetto Ladakh: in preparazione la missione 2013

 

Fervono i preparativo per la missione di volontariato in Ladakh, nel Nord dell’India, che partirà il prossimo agosto. Iniziato nel 2009 con uno studio di fattibilità e giunto nel 2011 alla prima missione in loco, il progetto prosegue ora con il coinvolgimento e la partenza di 4 nuovi volontari che si sono formati grazie al corso organizzato in collaborazione con il COI e a quello operativologistico specifico sul Ladakh svoltosi lo scorso 2 marzo a Bologna.  Proprio a quest’ultimo appuntamento era presente anche il dottor Phunchok Zangpoo, uno dei dentisti ladakhi che hanno potuto beneficiare della formazione svolta da Fondazione ANDI e che oggi è diventato un importante punto di riferimento in quella terra tanto lontana. È infatti grazie anche al suo impegno che nel reparto dentistico del piccolo ospedale di Padum e nell’ambulatorio del monastero di Rangdum realizzati dalla nostra Fondazione in collaborazione con il Lions Club Italia e con l’Associazione Casa del Tibet – è stato possibile curare oltre 1500 pazienti. Nel nostro Paese fino a metà aprile, il dottor Phunchok proseguirà la sua formazione grazie al contributo e alla disponibilità dei colleghi dentisti che lo stanno ospitando nei propri studi e supporterà la pianificazione della missione di volontariato.

 

Realizzata grazie alla grande passione e all’impegno del dottor Guido Corradi, la missione proseguirà nelle attività di formazione degli operatori locali e di prevenzione delle patologie del cavo orale presso la popolazione. Per i volontari, che saranno impegnati per circa un mese tra trasferimenti e attività specifica, sarà inoltre possibile spostarsi dall’ambulatorio di Padum al Monastero per offrire prestazioni odontoiatriche a chi ne avrà bisogno.

 

Per l’estate del 2014 è già prevista la partenza di altri 4 volontari.

Per sostenere il progetto, clicca qui

 

                                  volontario Progetto Ladakh: in preparazione la missione 2013