img evento 8 marzo Un 8 marzo nel segno della prevenzione e del contrasto della violenza di genere

Un 8 marzo nel segno della prevenzione e del contrasto della violenza di genere

In occasione dell’8 marzo, giornata internazionale della donna, la nostra Fondazione organizza, insieme all’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri e alla Commissione Albo degli Odontoiatri di Firenze, il webinar dal titolo Odontoiatri sentinelle contro la violenza sulle donne e sui minori: l’importanza della prevenzione e dell’intercettazione precoce del fenomeno. L’evento, che si terrà a partire dalle ore 17 fino alle 20.30, è un importante momento di formazione dedicato a diverse professioni mediche con l’intento di fornire loro linee guida, protocolli e procedure per riconoscere e contrastare tempestivamente la violenza di genere e sui minori. Il convegno presenta e approfondisce l’importante ruolo di “sentinelle” che i dentisti ANDI, formatisi grazie a uno specifico corso FAD che ha insegnato loro a distinguere precocemente i segni di maltrattamento su volto e denti, possono avere su tutto il territorio nazionale. Grazie alla presenza di esperti in diverse discipline, saranno inoltre esplorati i temi della gravidanza violata, della violenza assistita da parte dei minori e dell’importanza di una corretta educazione sul tema, a partire dalle scuole. Si parlerà inoltre di recupero dell’uomo maltrattante attraverso specifici percorsi di ri-educazione.

“Scopo di questo webinar – spiega Gabriella Ciabattini Cioni, vice presidente di Fondazione ANDI e coordinatrice della Commissione Nazionale ANDI per le Politiche di genere e le Pari Opportunità – è quello di alzare sempre di più la guardia sul problema della violenza di genere, specialmente in un periodo difficile come quello attuale in cui il destino di tante donne è veramente drammatico. La pandemia e i lockdown hanno infatti pesantemente acuito il generale peggioramento delle condizioni di vita delle donne e contribuito ad allargare il problema della disparità di genere. Secondo l’Istat dei 444mila occupati in meno registrati in Italia in tutto il 2020, il 70% è donna. Ciò ne comporta l’impoverimento con conseguenze anche sulla loro salute, perché costrette a rinunciare a cure e prevenzione. Sempre l’Istat ha inoltre calcolato che, tra marzo e ottobre dello scorso anno, le richieste di aiuto al numero verde 1522 del Dipartimento per le Pari Opportunità dedicato alla violenza sulle donne e allo stalking sono aumentate del 71,7 % rispetto allo stesso periodo del 2019. I femminicidi sono drammaticamente aumentati: 44 donne sono morte, 1 ogni 2 giorni, e talune avevano già denunciato l’uomo maltrattante ma evidentemente invano. Un annus horribilis dunque per la ‘questione femminile’, mai veramente affrontata, ma che invece è il cardine per una società più evoluta dove tutti sono pari, con pari diritti e pari doveri. Per questo come Fondazione ANDI sentiamo forte la spinta a tenere alta l’attenzione su questo problema che non riguarda solo le donne ma spesso anche i minori, vittime di violenza, gli anziani e tutti coloro che sono fragili. Pertanto i dentisti nel loro ruolo di sentinelle possono contribuire a salvare vite umane”.

L’iscrizione al webinar, riservata a 200 partecipanti, è gratuita ed è disponibile sul portale https://fad.mcrconference.it/. A seguito del superamento di un test conclusivo di verifica dell’apprendimento, ai partecipanti verranno riconosciuti i crediti ECM.

copertina locandina 8 marzo Un 8 marzo nel segno della prevenzione e del contrasto della violenza di genere