corso bls asti 41 “Aiutiamo a salvare vite”, già 230 colleghi certificati

“Aiutiamo a salvare vite”, già 230 colleghi certificati

Sono in tutto 230, tra colleghi soci ANDI e membri del loro staff, le persone che hanno conseguito l’abilitazione per la rianimazione cardio-polmonare e la disostruzione delle vie aeree in adulti, ragazzi e neonati, nell’ambito del progetto “Aiutiamo a salvare vite – in memoria di Claudia Braga” – attivato dalla nostra Fondazione. 230 persone pronte a intervenire tempestivamente in caso di necessità e a prestare con competenza quel primo soccorso indispensabile per offrire una chance di sopravvivenza in più in attesa dell’arrivo dell’ambulanza e del personale specializzato.

Di questi, dallo scorso giugno, ben 18 nuovi esecutori certificati secondo le linee guida American Heart Association (AHA) afferiscono alla sezione provinciale di Agrigento, prima sull’isola ad aver avviato il corso per i soci, grazie all’impegno di Luigi Burruano, consigliere di Fondazione e al presidente provinciale Luigi Traversa.

La preziosa collaborazione di Cardiac Science, che si è dimostrata particolarmente sensibile alla formazione dei giovani, ha fatto sì che siano già 17 i giovani colleghi iscritti ad ANDI Young che, a Roma e a Milano, oltre a certificarsi come esecutori, hanno anche avuto la possibilità di seguire gratuitamente il corso per istruttori. Saranno loro, nelle singole sezioni, a prendersi in carico i nuovi corsi BLS o gli aggiornamenti biennali previsti dalle linee giuda American Heart Association.

Forte di questi importanti risultati “Aiutiamo a salvare vite” prosegue e per chi volesse diventare parte di questo importante progetto, due sono le possibilità di formazione a seconda della disponibilità di ciascun aspirante esecutore. Una contempla lo svolgimento del corso in due momenti distinti, prima la teoria da tenersi online su dentistionline.it, poi la pratica con esercitazioni in aula. L’altra prevede di ottenere la medesima abilitazione e acquisire le stesse conoscenze con un unico corso frontale, sia teorico che pratico. Una soluzione pensata per agevolare tutti quei colleghi che hanno poco tempo e desiderano ottimizzarlo svolgendo entrambe le sessioni in un’unica soluzione, per favorire le sezioni provinciali interessate a organizzare corsi per i propri associati o per permettere agli studi con almeno 6 componenti di tenere una sola sessione all’interno dello studio stesso. Il prossimo appuntamento sarà un corso frontale a Cervia, durante il congresso regionale dell’Emilia Romagna, a cui sono iscritte già 32 persone tra dentisti e personale di studio.

Per info basta contattare la segreteria di Fondazione ANDI allo 02 30461080 oppure scrivere a segreteria@fondazioneandi.org.

I nuovi istruttori soci Andi Young

Irene Andriuolo (Andi Pisa), Pasqualina Benincasa (Andi Pisa), Sara Bernardi (Andi L’Aquila), Pasquale Biamonte (Andi Catanzaro), Giulia Caldara (Andi Bergamo), Francesca Cassone (Andi Ancona), Marco Cleanthous (Andi Padova), Patrizia Dall’Acqua (Andi Palermo), Giovanni Di Prinzio (Andi Pescara), Viviana Lobina (Andi Padova), Debora Loli (Andi Roma), Claudia Martini (Andi Ascoli Piceno/Fermo), Michele Morgese (Andi Bari/Barletta), Daniele Rosella (Andi Latina), Giada Rubino (Andi Vicenza), Patrizia Siglioccolo (Andi Salerno), Sileno Tancredi (Andi Bari/Barletta).


” title=”