aiutiamo a salvare “Aiutiamo a salvare vite”: ora ci sono anche i giovani istruttori ANDI

“Aiutiamo a salvare vite”: ora ci sono anche i giovani istruttori ANDI

Il bilancio di questo primo corso organizzato dalla nostra sezione è davvero positivo. Una due giorni all’insegna della sicurezza e della salvaguardia della vita umana che ci ha molto impegnati ma anche largamente ripagati dell’impegno. L’interesse e l’affluenza da parte dei colleghi sono stati ottimi e anche il livello raggiunto dai neoistruttori è stato alto e in linea con le aspettative di buona qualità del progetto. Così il segretario culturale di ANDI Lazio e di ANDI Viterbo, il dottor Marco Mattioni, descrive l’iniziativa svoltasi lo scorso mese di maggio tra la Capitale e la città dei Papi che ha visto 8 giovani colleghi iscritti ad ANDI Young conseguire l’abilitazione a istruttori American Heart per la rianimazione cardio-polmonare e la disostruzione delle vie aeree e il giorno successivo tenere una sessione frontale unica ad altre 23 persone fra dentisti e personale di staff. Un bel risultato conseguito nell’ambito del nostro progetto “Aiutiamo a salvare vite – In memoria di Claudia Braga” grazie alla preziosa collaborazione di Cardiac Science che si è dimostrata particolarmente sensibile alla formazione di giovani odontoiatri.
Un’esperienza analoga verrà vissuta a Milano il prossimo 24 giugno quanto altri 12 colleghi under 35 seguiranno il corso per diventare istruttori. Questi, come i predecessori romani, hanno colto la speciale opportunità che Fondazione ANDI ha messo a disposizione di un numero stabilito di giovani colleghi che, una volta certificati come esecutori, hanno potuto seguire gratuitamente il corso per istruttori. Altri 20 posti sono riservati il prossimo anno esclusivamente ai soci iscritti ad ANDI Young.

Obiettivo dell’iniziativa è la formazione di soci istruttori che nelle singole sezioni possano prendersi in carico i nuovi corsi BLS o gli aggiornamenti biennali previsti dalle linee giuda AHA.
I giovani soci che usufruiscono di questa promozione si impegnano a svolgere almeno 5 sessioni pratiche dedicate ai colleghi oppure 3 corsi frontali unici (teoria + pratica). Per garantire l’alto livello qualitativo della formazione, il primo corso tenuto dai neo istruttori ha la supervisione di un insegnante AHA esperto.

I 20 nuovi giovani dentisti che vogliono iscriversi gratuitamente alla formazione per futuri istruttori possono contattare la segreteria di Fondazione ANDI allo 02 30461080 oppure scrivere a segreteria@fondazioneandi.org.

IMG 5205 “Aiutiamo a salvare vite”: ora ci sono anche i giovani istruttori ANDI
IMG 5195 “Aiutiamo a salvare vite”: ora ci sono anche i giovani istruttori ANDI

Si ringrazia Oris Broker per il concreto sostegno economico al progetto.

oris “Aiutiamo a salvare vite”: ora ci sono anche i giovani istruttori ANDI

Related Post