post 8 novembre La sindrome della bocca che brucia

La sindrome della bocca che brucia

Che cos’è la sindrome della bocca che brucia?

La sindrome della bocca che brucia (BMS) può essere molto fastidiosa.

Hai questa sensazione quando ci sono cambiamenti nel modo in cui i nervi nella bocca inviano messaggi al cervello, per esempio riguardo al gusto e alla temperatura.

BMS viene talvolta chiamata “dolore neuropatico”, come accade quando si verificano danni ai nervi.

 

Quali sono le cause della BMS?

Difficile da dire. Nessuno sa esattamente cosa provoca la BMS. Tuttavia, alcune possibili cause includono:

  • Cambiamenti ormonali.
  • Stress, ansia o depressione.
  • Problemi con il sistema immunitario.
  • Danni ai nervi che controllano il gusto o il dolore.
  • Una reazione a determinati tipi di dentifrici o collutori.
  • Protesi dentarie non idonee o allergie ai materiali utilizzati per la loro realizzazione.

 

Ci sono particolari condizioni che possono causarla?

  • Secchezza delle fauci
  • Reflusso gastrico acido che dallo stomaco arriva in bocca.
  • Tordo orale o mughetto (un’infezione fungina in bocca, chiamata anche ‘candida’).
  • Carenze nutrizionali (per esempio, quando il tuo corpo non produce o immagazzina abbastanza ferro, vitamina B12 o acido folico).
  • Problemi alla tiroide.

 

Chi colpisce?

Chiunque può avere la BMS, ma è più comune nelle donne di mezza età o in quelle in menopausa.

 

Quali trattamenti ci sono?

I trattamenti per la BMS possono essere differenti.

Se la BMS è stata causata da una cattiva alimentazione, il tuo dentista di fiducia può consigliarti idegli ntegratori. Se necessario, può regolare o sostituire la protesi irritante o prescrivere farmaci per un’infezione fungina .

 

Come posso alleviare i sintomi da casa?

  • Sorseggiando spesso dell’acqua.
  • Succhiando del ghiaccio tritato.
  • Masticando gomme senza zucchero che producendo più saliva impediscono che la bocca si asciughi.
  • Evitando cibi caldi e piccanti, collutori che contengono alcol o frutta e succhi acidi.
  • Non assumendo tabacco e alcol.
Related Post