CATANZARO2 e1553849501763 Tra Oral Cancer Day ed Expodental Meeting, ecco il nostro e il vostro maggio

Tra Oral Cancer Day ed Expodental Meeting, ecco il nostro e il vostro maggio

Maggio è un mese ricco di appuntamenti per la nostra Fondazione che, anche quest’anno, si è divisa tra l’Oral Cancer Day, sabato 13 maggio, e l’Expodental Meeting, dal 18 al 20. Da una parte l’appuntamento con i cittadini per fare prevenzione e informazione, dall’altra quello con la più importante fiera del settore dentale in cui incontrare colleghi e aziende, per conoscere e farsi conoscere e per trovare e formare nuovi volontari.

Due momenti impegnativi che però non mancano di darci grandi soddisfazioni. Quella per l’Oral Cancer Day è una conferma che ci viene sia dal gradimento dei colleghi, sempre numerosi e motivati, sia da quello dei cittadini che colgono questa occasione per informarsi. 98 sezioni aderenti, 60 piazze presidiate con i gazebo di cui 7 – Asti, Brescia, Lecce, Messina, Milano, Roma, Torino – attrezzate con mezzi mobili per le visite in loco, oltre 500 i volontari coinvolti, 3139 studi aperti per un mese di visite gratuite, una buona visibilità mediatica e il coinvolgimento diretto dei cittadini sono gli elementi che continuano a fare di questa manifestazione il nostro e il vostro fiore all’occhiello.

È invece un’occasione preziosa di incontro e di aggiornamento quella che ogni anno si rinnova alla fiera di Rimini e che offre l’occasione di mostrare a 360° il nostro operato e di dare appuntamento ai volontari, quelli che si sono già impegnati con noi e quelli che lo faranno. Ai primi è dedicato il contest fotografico Alleanza dentisti per il mondo che da cinque anni premia gli scatti più significativi realizzati dagli odontoiatri in missione. Quest’anno ad aggiudicarsi il podio sono stati Dopo la visita coloriamo del dottor Enrico Carlino, Visita nella scuola musulmana del dottor Guido Corradi, Un abbraccio per un sorriso del dottor Giuseppe Maria Maturo, mentre si è meritata il premio social, come foto che ha raccolto più Like sul profilo Facebook della Fondazione, Igiene del dottor Ezio Cavazzini. A tutti gli altri numerosi colleghi che hanno inviato i propri scatti va il nostro sentito grazie e l’impegno di utilizzare tutte le immagini nei prossimi calendari di Fondazione.

È stato dedicato ai futuri volontari il corso “Volontariato medico-odontoiatrico. Caratteristiche e buone pratiche per gli interventi a favore della popolazione migrante e dei soggetti vulnerabili” svoltosi tra venerdì e sabato scorsi.

Dedicato ai programmi di aiuto rivolti alle fasce più deboli della popolazione, il corso aveva l’obiettivo di preparare adeguatamente i colleghi che desiderano rispondere alle specifiche esigenze di cura della popolazione anziana fragile, sempre più numerosa, e dei migranti che, in fuga da paesi in guerra e dove i diritti umani vengono calpestati, affrontano terribili viaggi in cerca di un futuro migliore.

Anche quest’anno il corso ha potuto beneficiare della disponibilità di UNIDI che ha messo a disposizione della nostra Fondazione uno spazio per la didattica e della preziosa collaborazione dei colleghi del COI.

Related Post